Elezioni Amministrative di Milano 3/4 Ottobre 2021

Alice
Arienta

Scopri chi sonoMi candido ufficialmente
Elezioni Amministrative di Milano 3/4 Ottobre 2021

Alice
Arienta

Su di meMi candido

Energie per Milano è stato il fondamento della mia "promessa" elettorale e negli ultimi anni ho cercato di portare avanti i valori in cui credo occupandomi di innovazione, turismo, ambiente e educazione.

Sono nata a Milano 41 anni fa e vivo nel quartiere San Siro con mio marito e i nostri 3 bambini. Dopo la laurea in Economia Politica all’Università Cattolica, ho lavorato 10 anni in una multinazionale.
Durante gli studi ho avuto una la splendida esperienza in Erasmus a Lione, proprio nell’anno dell’ingresso dell’Euro (festeggiato in piazza con compagni di corso provenienti da tutta Europa), la passione per le grandi tematiche della politica internazionale e della cooperazione, mi hanno spinta ad occuparmi sempre di più negli anni di politica attiva, inizialmente nella società civile e poi approdando nel neonato Partito Democratico. Fondamentale fu il corso al Centro di Formazione Politica con Massimo Cacciari.

Un anno dopo, era il 2007, secondo i principi della cittadinanza attiva, mi sono impegnata nella campagna contro l’ecomostro di Piazza Piemonte, questione urbanistica sottovalutata dall’allora giunta a guida Moratti. La protesta permise il sensibile miglioramento della piazza e mi portò a un crescente impegno verso la politica di zona. Decisi di candidarmi nella lista PD e nel 2011 venni eletta Consigliera di municipio 7.

Durante il mandato mi sono occupata delle questioni del quartiere con passione ed energia. Ho organizzato il primo tavolo sugli adolescenti, ho cercato di valorizzare e supportare tutte le realtà e le associazioni di zona che davano un valore aggiunto alla comunità.

Un anno dopo, era il 2007, secondo i principi della cittadinanza attiva, mi sono impegnata nella campagna contro l’ecomostro di Piazza Piemonte, questione urbanistica sottovalutata dall’allora giunta a guida Moratti. La protesta permise il sensibile miglioramento della piazza e mi portò a un crescente impegno verso la politica di zona. Decisi di candidarmi nella lista PD e nel 2011 venni eletta Consigliera di municipio 7.

Durante il mandato mi sono occupata delle questioni del quartiere con passione ed energia. Ho organizzato il primo tavolo sugli adolescenti, ho cercato di valorizzare e supportare tutte le realtà e le associazioni di zona che davano un valore aggiunto alla comunità.

I miei impegni per Milano:

Innovazione e Accessibilità Digitale

Il processo di trasformazione digitale ha portato benefici enormi ai cittadini, se pensiamo a titolo esemplificativo che da inizio anno a giugno complessivamente sono stati emessi 141.327 certificati (prodotti emettibili a sportello e Online). Di questi il 91.4% online, gli utenti unici del Fascicolo del cittadino sono 103.779. (dati giugno 2021).

Milano ha risposto in maniera sorprendente alla digitalizzazione dei servizi ma non tutti hanno facile accesso alla rete, sia in termini di connessione sia in termini di alfabetizzazione digitale.

Il diritto alla rete è un diritto fondamentale per questo dobbiamo sostenere i cittadini attraverso corsi di alfabetizzazione digitale ed educazione all’uso dei
principali strumenti come: il Fascicolo del Cittadino, Pago Pa e i diversi portali di servizi digitali.

Asili per tutti e Scuole Aperte

La maggior parte dei genitori milanesi non ha aiuti perché spesso le famiglie di origine sono lontane.

I posti nido vanno aumentati investendo risorse del PNNR per rendere effettiva la conciliazione lavoro/famiglia in una città in cui l’occupazione femminile è tra le più alte d’Italia.

Scuole Aperte
Il programma Scuole Aperte esiste già ma va esteso soprattutto nelle scuole di periferia stanziando risorse con programmi accessibili a tutti i bambini attraverso laboratori e corsi di sport, musica e teatro.

Turismo

Durante la pandemia abbiamo indirizzato le risorse per la valorizzazione del turismo di prossimità, facendo conoscere al meglio tutti i quartieri da Lambrate a Baggio a Isola. Questo ha permesso di raccontare una Milano differente, in cui le storie uniche dei vecchi borghi ci incrociano con i progetti dei nuovi scali che presto nasceranno.

La nuova Milano e la Milano della tradizione possono essere entrambe destinazioni di valore e qualità da raccontare.Vanno resi più flessibili gli orari dei luoghi e dei musei culturali (es. Castello Sforzesco, Museo del 900). Vanno inoltre resi maggiormente operativi gli strumenti come YES Milano e Convention Bureau per attrarre e gestire i flussi turistici per differenziare Milano dalla omologazione turistica internazionale.

Scopri tutti i miei impegni per Milano

Vai al programma

Alle Elezioni Amministrative del
3 / 4 Ottobre 2021

Segui le mie attività sui social

Il mio impegno

Mandato 2016 - 2020

334

N° Sedute consiglio comunale

326

Totale presenze

96,71%

Totale presenze in percentuale

134

N° commissioni innovazione convocate sin ora

31

N° commissioni turismo convocate

26

N° mozioni depositate da prima firmataria

75

N° mozioni da cofirmataria

Vuoi sapere di più sulla mia attività?

Iscriviti alla mia Newsletter

Scopri la Milano di domani attraverso la mia attività di consigliera comunale